La Commissione Affari Europei al Consiglio regionale, i prossimi passi

Il lavoro impostato dalla Commissione Affari Europei in questi due anni ha avuto una grande importanza. Qualche punto per capirlo. Con la mozione sui Fondi strutturali 2014-2020 approvata dal Consiglio nel novembre del 2013 abbiamo impostato un lavoro che ha portato la Regione ad essere tra quelle di testa nella programmazione europea per i prossimi sette anni. Abbiamo partecipato al dibattito sul futuro della politica di coesione nell’ambito del Comitato delle Regioni. Abbiamo approvato leggi importanti ed innovative come quelle sulla tutela dei consumatori e sui rapporti con l’Unione. In collaborazione con la Giunta stiamo contribuendo, insomma, a costruire una Regione più europea. I prossimi anni saranno altrettanto importanti. Ci debbono vedere attenti a stimolare e verificare l’uso più efficiente, rapido e visibile dei Fondi previsti per il periodo 2014-2020 e a impostare rapporti di collaborazione con le grandi regioni europee, quelle strategiche per il futuro del Lazio. Passa di qui il posizionamento della nostra Regione nell’Europa di domani. Sono sfide cruciali che sono certo affronteremo con decisione. Sono molto soddisfatto anche per il mio ingresso in Commissione Cultura. E’ un lavoro in cui porterò la mia esperienza nelle politiche per la creatività. Con l’obiettivo di far diventare il programma LazioCreativo un esempio cui guardare: da altre regioni italiane ma non solo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...