Le società aperte sono più dinamiche, inclusive e crescono di più

C’è un legame tra lo sviluppo sociale di un territorio, il livello di tolleranza ed apertura della sua società e la crescita economica. Ne abbiamo avuto conferma all’incontro “Leaders for change, creatività, talento, inclusione” organizzato dall’associazione Edge, Excellence & Diversity by GLBT Executives oggi a Roma.

Le società aperte, quelle che promuovono la convergenza tra diversi saperi, esperienze, culture, sono le più dinamiche e inclusive. Penso che questo sia il processo di modernizzazione che sta toccando anche il Lazio e la città di Roma. Dobbiamo lavorare per sostenere le industrie creative, promuovere arte urbana, creare luoghi di coworking, sostenere le startup, proprio per creare una società aperta. La comunità GLBT è volano di questa cultura dell’apertura, fa parte di tutte queste dinamiche inclusive. Usiamo anche le risorse europee per rafforzare questo percorso. Guardiamo all’Europa e a esperienze già realizzate di grande interesse. Prendendo il meglio.

Add a Comment