Spazio Attivo a Latina, nuove opportunità per Lazio sempre più innovatore

FullSizeRender-7

Un lavoro di squadra nella Giunta e di coinvolgimento del territorio, lo Spazio Attivo a Latina è opportunità di crescita.

Lo Spazio Attivo è un luogo pensato per connettere i cittadini al mondo dell’innovazione, per fare formazione, per aprire orizzonti internazionali con lo sportello Europa, per condividere macchinari nuovi, per offrire agli artigiani tradizionali una prospettiva nuova. La Regione Lazio ne ha previsti uno in ogni provincia. Un altro tassello di un ecosistema di luoghi dell’innovazione che si va componendo. Nello Spazio Attivo di Latina ci sarà anche un FabLab dedicato ad agrifood e economia del mare. Così come nei FabLab di Roma, Viterbo e Bracciano, nei quali la Regione ha investito, si valorizzano le vocazioni proprie dei territori di appartenenza. L’apertura di Latina arriva subito l’annuncio di FabSpace 2.0, un FabLab nel Tecnopolo Tiburtino di BicLazio, dove i makers si misureranno con le tecnologie spaziali. E dopo la notizia della partecipazione di Lazio Innova nel progetto Gala Lab, acceleratore di imprese nei settori dei servizi avanzati per smart cities. Il Lazio dunque sempre più Regione dell’innovazione.

//platform.twitter.com/widgets.js

//platform.twitter.com/widgets.js

Add a Comment