Il Forlanini può diventare un grande polo di innovazione e creatività a Roma

forlanini

“Le città più dinamiche del Pianeta si stanno dotando di “luoghi” urbani dell’innovazione: pensiamo a Tech City a Londra, al complesso di @22 a Barcellona, al polo dell’ingegneria applicata in cui è stata trasformata Roosevelt Island a New York, alla riqualificazione in chiave “scientifica” della zona di Kendall Square accanto all’MIT a Boston. Per non parlare di quello che si sta facendo in città cinesi o di altri Paesi dell’Estremo Oriente.

C’è, nel mondo, un urbanesimo dell’innovazione che si sta affermando e che con gli Innovation Districts vuole portare ricerca e nuova impresa dentro le città. In questa direzione andrebbe l’ipotesi allo studio a Milano per il dopo Expo. Penso che il complesso del Forlanini sia un’occasione per spingere anche Roma in questa direzione. Un progetto di rinascita che parlasse alla ricerca e all’Università, alle industrie creative, alla nuova impresa tecnologica, darebbe, infatti, un centro unico alle eccellenze dell’innovazione che nella Capitale stanno vivendo un certo fermento, come dimostrano anche i dati molto positivi sul lavoro e le imprese diffusi ieri, e che avrebbero bisogno di fare massa, di essere visibili, di fare rete. Non solo. Un progetto con questa ambizione segnalerebbe al mondo che c’è una Roma diversa, tutta proiettata verso il futuro. Su cui in vestire.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...