La Regione Lazio deve avere un ruolo nel processo delle Riforme

RiformeCostituzionali

Bene ha fatto il presidente Zingaretti a rivendicare il ruolo da protagonista al Lazio nel processo di riforma dello Stato. E’ un cantiere cruciale e che tocca le regioni molto direttamente.

Il livello regionale può “subire” il processo o scegliere di parteciparvi attivamente. Penso che si debba scegliere, e con decisione, questa seconda strada. E penso che le regioni possano, in qualche modo, anticipare il livello nazionale su temi cruciali come quello della valutazione delle leggi; della verifica degli effetti dei programmi europei; della semplificazione amministrativa; degli ambiti territoriali.

Sarebbe un bel modo per dimostrare che c’è una nuova generazione di amministratori di regioni che vuole “uscire dall’angolo” e che – in una fase storica in cui nel mondo le regioni contano – vuole ridare tutte le sue potenzialità a questo livello di governo.

Add a Comment