Siamo ad un passaggio cruciale della costruzione Europea. E penso che una Regione come il Lazio debba giocare un ruolo politico ben preciso in questa fase. Sia perchè l’Unione è uno spazio politico in cui le regioni hanno un ruolo significativo, sia perché il Lazio è una Regione a statuto speciale europeo: la regione di Ventotene, la regine dei Trattati di Roma.

È per questo motivo che ho presentato una mozione per il rilancio della costruzione europea a partire da una mobilitazione delle regioni e delle città europee che riaffermi l’attualità e la validità dei valori e dei principi europei. Penso che ci sia un grande spazio per le istituzioni più vicine ai cittadini per ricostruire un senso di appartenenza europea e ridare slancio alla costruzione comunitaria. E penso il Lazio debba essere all’avanguardia in questo passaggio che sarà determinante per l’Europa di oggi e di domani.

Qui il testo completo della mozione.