Il design è sempre più uno degli strumenti per accrescere la competitività di un sistema Paese. Le imprese che lo utilizzano crescono di più, sono più attente all’ambiente, più forti sui mercati internazionali. E d’altra parte le pubbliche amministrazioni più innovative sempre di più  lavorano insieme ai designer per dare servizi migliori ai cittadini e per spendere meglio le risorse pubbliche. Sono anche qui le ragioni del programma Lazio Creativo, che la Regione ha messo in piedi per sostenere i diversi comparti delle industrie creative e su cui sta investendo con continuità.

Il lavoro dell’ADI è in piena sintonia con questa prospettiva. Ogni anno con il suo Index l’Associazione Italiana per il Design non solo mette in luce talenti e aiuta a farli conoscere, ma fa un’azione essenziale di divulgazione della cultura del Design. Un attore importante quando nelle esperienze più innovative, il design è oramai uno strumento essenziale per fare una buona politica

Ho partecipato oggi a all’inaugurazione della mostra ADI Design Index Roma – fino al 1 novembre alla Cartiera Latina di Roma – e alla premiazione delle Eccellenze del Design nel Lazio 2016, premio istituito nel 2014 in collaborazione con Regione Lazio.