Il Parlamento Europeo ha proposto la designazione del 2018 come Anno Europeo del Patrimonio Culturale.

Il Lazio deve seguire questa proposta con grande attenzione. E se passasse deve organizzarsi al meglio per cogliere tutte le opportunità che verranno dall’Europa e per confrontarsi sul tema con le altre regioni, italiane ed europee.

In un Anno Europeo del Patrimonio Culturale il Lazio deve stare in prima fila. Per questo ho presentato una mozione sul tema.