Officina delle Arti Pier Paolo Pasolini altro luogo della creatività

Un bel passo l’ inaugurazione oggi della sede definitiva della Officina delle Arti, intitolata a Pier Paolo Pasolini, presso la casa internazionale dello studente, alla Farnesina. Un luogo in cui i ragazzi imparano molti dei mestieri della creatività nella musica, nel teatro, nel multimediale. Un luogo vivo, multidisciplinare, che ha le caratteristiche proprio della ‘bottega’, con grandi professionisti che trasmettono il loro sapere ai ragazzi.

Ed è un bel segno che si riapra uno spazio urbano e lo si restituisca alla città.  E tanto più importante perché è un luogo della produzione e della formazione culturale. E non solo del consumo. E quindi un luogo vivo, di opportunità, crescita, formazione.  Non è una parentesi. C’è l’esempio della Scuola di Arte cinematografica Gian Maria Volonté, c’è e il recupero degli ex bagni pubblici alla Garbatella che ha permesso di creare lo spazio culturale-didattico Moby Dick, appena inaugurato. Sono tutti tasselli di una strategia chiara. Quella del programma Lazio Creativo che punta a mettere Roma tra le grandi città della produzione creativa e culturale.

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...