La Regione protagonista della Marcia del 25 marzo e del rilancio europeo

La pubblicazione dell’appello  per il rilancio europeo sui principali giornali europei è il primo passo delle celebrazioni per i 60 anni della firma dei Trattati di Roma. Ed è un bell’inizio che porta insieme intelligenze e passioni di europeisti di tanti Paesi impegnati per far ripartire la costruzione dell’Unione in un momento cruciale della sua vicenda. Una ripartenza che deve basarsi su una maggiore partecipazione dei cittadini, maggiore democrazia, nuovi obiettivi, nuove regole e un nuovo modo di sentirsi europei.

La Regione Lazio – una regione che ha l’Europa nella sua storia e innervata nel valori del suo Statuto – deve essere in prima linea in questo passaggio. A partire dalla Marcia per l’Europa del 25 marzo a Roma, che dovrà essere partecipata dalla cittadinanza di tutta la Regione. Per questo chiederò ai Presidenti Zingaretti e Leodori di promuoverla attraverso i canali istituzionali e di incoraggiare gli amministratori locali a fare altrettanto. Il rilancio del progetto Europeo tra i cittadini e nelle istituzioni va fatto a partire dai territori.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...