Mentre gli occhi del mondo saranno puntati sul G7 di Taormina, a Ventotene dal 24 al 28 maggio i ragazzi di tre scuole europee, di Roma, Berlino e Parigi, si metteranno al lavoro per scrivere un nuovo Manifesto di Ventotene. Un documento che ispiri e rilanci il futuro dei Trattati, a 60 anni dalla loro stesura. E’ la prima edizione del Ventotene Europa Festival: quattro giorni di incontri tra giuristi, economisti, giornalisti e gli studenti liceali provenienti dalle capitali dei tre paesi fondatori dell’Europa. Ci sarò anch’io, come Presidente di Aiccre Lazio. Perché sono convinto che l’Europa abbia bisogno di idee e di iniziative come questa per immaginarsi un futuro e ricostruirsi un’anima comune.

Qui il programma