La valutazione positiva di Moody’s, che segnala un miglioramento dell’outlook della Regione Lazio, da negativo a stabile, è la migliore conferma del lavoro di questi anni. Una valutazione basata sulla qualità della gestione finanziaria e su di una situazione ‘materialmente’ cambiata dei conti regionali. Le cose da fare sono ancora molte, ma va anche  riconosciuto che questa amministrazione ha segnato un punto di svolta. Abbiamo permesso al Lazio di tornare a competere con le migliori regioni, ora serve stabilità per consolidare i risultati e puntare allo sviluppo.