Complimenti a Colleferro, comune capofila di una candidatura che comprendeva Artena, Labico, Paliano e Valmontone e che si è aggiudicata la prima edizione della Città della Cultura della Regione Lazio. Come promotore della legge voglio sottolineare tre cose. La prima è il il grande successo di un’iniziativa che, ‘copiata’ dal modello europeo della Capitale della Cultura, ha visto 28 candidature per circa 150 comuni: segno chiaro della vitalità progettuale dei comuni della Regione in ambito culturale. La seconda è che un’altra volta il Lazio si dimostra apripista tra le regioni italiane, anche qui un segnale del cambiamento. La terza è che penso che questo successo rafforzerà questa esperienza: a partire dagli stanziamenti del prossimo bilancio. Voglio anche fare un complimento speciale a Casperia e Barbarano, bravissimi finalisti.

Il sindaco di Colleferro, Pierluigi Sanna

 

 

[wpvideo JW0QTqSw]