“Questa prima edizione di ExpoSalus è un’iniziativa molto importante, che tocca una filiera, quella della salute e del benessere, di grande rilevanza per il Lazio. Siamo una grande regione della Sanità; 80% del bilancio, 600 milioni di euro solo per gli investimenti nel 2018, centri di ricerca e università, policlinici e una rete ospedaliera capillare, imprese multinazionali e Pmi ad alta specializzazione. ExpoSalus è quindi un’occasione per mettere in luce questo mondo, che è servizio pubblico, impresa, ricerca, innovazione e cultura. E persone: sono più di 70mila i lavoratori di questo comparto nel Lazio. E anche per noi è un’occasione per mostrare l’azione della Regione e accendere un faro sulle nostre politiche: nel nostro stand portiamo 9 imprese e 14 startup, organizziamo seminari e incontri, promuoviamo campagne di prevenzione; forniamo informazioni su salute e sanità, come quelle relative all’Ares 118 e alle campagne di prevenzione che stiamo promuovendo. Bene, dunque, questa edizione e spero veramente sia un grande successo. Perché ne beneficerà l’intero comparto della Sanità”.

Così Gian Paolo Manzella, assessore regionale allo Sviluppo Economico, che oggi ha partecipato all’inaugurazione della fiera della salute e del benessere ExpoSalus, evento che si svolge alla Fiera di Roma.