FASE 2: MANZELLA, ‘IN DL RILANCIO C’E’ VISIONE STRATEGICA’

“Sento dire che non c’è visione” eppure “secondo anche se prendiamo solo il Dl Rilancio, in questa misura troviamo un investimento importantissimo per l’Università, l’Iinnovazione, le Startup e sul risparmio dei privati nelle imprese”.
E’ la risposta del Sottosegretario allo Sviluppo economico, Gian Paolo Manzella, intervendo al Pwc webinar “Italia 2021 – E’ già domani”, brainstorming sulla visione che deve avere il nostro Paese nella ricostruzione dopo lo tsunami coronavirus.
“Serve più fiducia nel Paese” anche perché “c’è un grande capitale umano”, rileva. Nel suo intervento, Manzella ha argomentato inoltre che in questo momento emergono tre nodi, e “il primo è legato al settore pubblico”. “La questione amministrativa, che ci portiamo da tempo, emerge in tutta la sua dimensione” e serve “un cambio di paradigma dello Stato” ha detto. “Ma in questa pandemia non c’è italiano che non ringrazi il fatto di essere nato in un Paese in cui nel 1978 quando molti andavano verso la privatizzazione si è scelto di rafforzare il settore pubblico” ha osservato Manzella.
“Nel settore pubblico alberga una cultura anti-industriale: è una frase che ho sentito molto in questo momento ma io non ho mai sentito una parola di pregiudizio verso gli imprenditori, anzi c’è massimo rispetto”, dice. “Dobbiamo lavorare di più sull’adesione dei cittadini agli investimenti” pubblici, aggiunge

Add a Comment